Amministrazione Trasparente

Richiesta di accesso civico

Data di pubblicazione: 25/03/2014

Data di ultimo aggiornamento: 25/03/2014

RICHIESTA DI ACCESSO CIVICO
art. 5, decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33, “Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di
informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni”
AL RESPONSABILE DELLA TRASPARENZA
DEL COMUNE DI TORRIONI (AV)
Il/la sottoscritto/a cognome* …………………………………… nome* ………………………………
nato/a a* ……………………………………………………………………… (prov. …………) il ……………………………………
residente in* ……………………………………………… (prov. …….) via …………………………………………………n. ………
e-mail ………………………………………………… cell. ………………………… tel. ………………… fax…………………………
CHIEDE
il seguente documento
………………………………………………………………………………………………………………………………………
le seguenti informazioni
……………………………………………………………………………………………………………………………………………………
che non risulta/risultano pubblicate sul sito www.comune.torrioni.av.it
DICHIARA
- di conoscere le sanzioni amministrative e penali previste dagli artt. 75 e 76 del d.p.r. 445/2000, “Testo unico delle disposizioni
legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa” 1;
- di sapere che il comune di Venticano può verificare la veridicità di quanto dichiarato con controlli anche a campione;
- di esonerare il comune di Venticano da qualsiasi responsabilità relativa a eventuali danni provocati dai documenti, in formato
elettronico, forniti dalla stessa.
Modalità di ricevimento, gratuita 2, della documentazione/comunicazione:
- personalmente presso lo Sportello del Cittadino di ……………………………………………………………………………………
- al proprio indirizzo di posta elettronica ………………………………………………………………………………………………
- al n. di fax ………………………………………………………………………………………………………
Allega:
copia del proprio documento di identità.
……………………………………… ……………………………………………………………………
(luogo e data) (firma per esteso e leggibile)

(1) Art. 75 del d.p.r. 445/2000: "Fermo restando quanto previsto dall'articolo 76, qualora dal controllo di cui all'articolo 71 emerga
la non veridicità del contenuto della dichiarazione, il dichiarante decade dai benefici eventualmente conseguenti al
provvedimento emanato sulla base della dichiarazione non veritiera."
Art. 76 del d.p.r. 445/2000: “Chiunque rilascia dichiarazioni mendaci, forma atti falsi o ne fa uso nei casi previsti dal presente
testo unico è punito ai sensi del codice penale e delle leggi speciali in materia.
L’esibizione di un atto contenente dati non più rispondenti a verità equivale ad uso di atto falso.
Le dichiarazioni sostitutive rese ai sensi degli articoli 46 e 47 e le dichiarazioni rese per conto delle persone indicate nell’articolo
4, comma 2, sono considerate come fatte a pubblico ufficiale.
Se i reati indicati nei commi 1, 2 e 3 sono commessi per ottenere la nomina ad un pubblico ufficio o l’autorizzazione all’esercizio
di una professione o arte, il giudice, nei casi più gravi, può applicare l’interdizione temporanea dai pubblici uffici o dalla
professione e arte.”
(2) Il decreto legislativo n. 33 del 2013 obbliga le amministrazioni pubbliche a fornire i documenti e le informazioni in forma
gratuita. È possibile anche pubblicare nel sito i documenti e/o le informazioni mancanti e indicare a chi compie l'accesso civico il
percorso web per poter scaricare il materiale.


Informativa sul trattamento dei dati personali forniti con la richiesta
Art. 13 del d.lgs. 196/2003 - “Codice in materia di protezione dei dati personali”
1. Finalità del trattamento
I dati personali verranno trattati dal Comune di Venticano per lo svolgimento delle proprie funzioni istituzionali in relazione al
procedimento avviato.
2. Natura del conferimento
Il conferimento dei dati personali è obbligatorio, in quanto in mancanza di esso non sarà possibile dare inizio al procedimento
menzionato in precedenza e provvedere all’emanazione del provvedimento conclusivo dello stesso.
3. Modalità del trattamento
In relazione alle finalità di cui sopra, il trattamento dei dati personali avverrà con modalità informatiche e manuali, in modo da
garantire la riservatezza e la sicurezza degli stessi.
I dati non saranno diffusi, potranno essere eventualmente utilizzati in maniera anonima per la creazione di profili degli utenti del
servizio.
4. Categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in
qualità di Responsabili o Incaricati
Potranno venire a conoscenza dei dati personali i dipendenti e i collaboratori, anche esterni, del Titolare e i soggetti che
forniscono servizi strumentali alle finalità di cui sopra (come, ad esempio, servizi tecnici). Tali soggetti agiranno in qualità di
Responsabili o Incaricati del trattamento.
I dati personali potranno essere comunicati ad altri soggetti pubblici e/o privati unicamente in forza di una disposizione di legge
o di regolamento che lo preveda.
5. Diritti dell’interessato
All’interessato sono riconosciuti i diritti di cui all’art. 7 del d.lgs. 196/2003 e, in particolare, il diritto di accedere ai propri dati
personali, di chiederne la rettifica, l’aggiornamento o la cancellazione se incompleti, erronei o raccolti in violazione di legge,
l’opposizione al loro trattamento o la trasformazione in forma anonima. Per l’esercizio di tali diritti, l’interessato può rivolgersi al
Responsabile del trattamento dei dati.
6. Titolare e Responsabili del trattamento
Il Titolare del trattamento dei dati personali è il comune di Torrioni ,con sede via Tuoro n. 6 – 83010 Torrioni (AV).
Il Responsabile del trattamento è il Responsabile del Servizio Amm.Vo.